Chi sono

Katia TarasconiDoppia cittadinanza, italiana e americana, formazione universitaria negli Stati Uniti con una specializzazione in comunicazione e web engineering, Katia Tarasconi nasce a Piacenza il 5 ottobre 1973. A 13 anni si trasferisce con la famiglia a Long Island dove frequenta due anni di liceo prima di andare a vivere a Larchmont, a pochi passi da Manhattan, per diplomarsi alla Mamaroneck High School. Dal 1995 al 1998 frequenta l’università di Miami dove consegue il B. A. double major in Advertising and Sociology e, vincendo una borsa di studio, completa la sua formazione con il Master of Arts in Communication studies. In quegli anni lavora al dipartimento di arte editoriale del Miami Herald e nel 1998, dopo la laurea, ritorna a Piacenza. Poco dopo approda all’azienda di comunicazione Irix s.r.l., dapprima come responsabile commerciale e poi come amministratore delegato. Il suo interesse per la politica nasce nel 2007 con la lista civica a supporto del mandato bis dell’allora sindaco Roberto Reggi il quale, dopo la rielezione, le chiede di ricoprire la carica di assessore in giunta. Le deleghe all’innovazione e informatizzazione, servizi al cittadino, finanziamenti europei, conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, pari opportunità e tutela animali vengono riconfermate con il successore Paolo Dosi, eletto sindaco di Piacenza nel 2012, che le permette così di portare a termine molti obiettivi, alcuni dei quali legati al centro storico cittadino. Si iscrive al neonato Pd nel 2008, di cui apprezza la carica innovativa. Riconosce, insieme all’allora sindaco di Firenze Matteo Renzi, la necessità inderogabile di un cambio di passo della politica e lo sostiene, fin dal 2012, come candidato alle Primarie. È l’8 dicembre 2013 quando Katia Tarasconi fa il suo ingresso nell’assemblea nazionale del Pd ed entra a far parte della direzione regionale dell’Emilia Romagna. Nel 2015 viene eletta consigliere dell’assemblea legislativa a Bologna.